Escludere il fuoco, senza collegamento elettrico

Spesso impianti elettrici per porte spezzafuoco e antifumo richiedono un lavoro intenso e comportano costi elevati. Ora è finita. La Dormakaba ha sviluppato il primo dispositivo a batteria: Il  G-Ubivis XEA. I vantaggi sono evidenti: Non necessita nessun collegamento a rete elettrica, infatti il dispositivo si lascia installare molto facilmente in pochi passaggi. Montaggio, inserire il blocco batteria, accendere – finito. E già siete sul sicuro.

Tutti conoscono i luoghi dove i colleghi si incontrano, cambiano saluti o si fermano per una breve chiacchierata. Nei luoghi di transito ben frequentati in uffici, officine e magazzini, i percorsi dei dipendenti. Spesso questi punti di transito sono architettonicamente poco spettacolari e soprattutto progettati per garantire un sicuro passaggio. Ma a volte nel percorso si oppone un ostacolo.

Situazione ben nota: Vi state incontrando con un collega in arrivo. In mezzo, una porta apribile in una sola direzione. Il collega che arriva per primo alla porta, la tiene aperta, oppure meglio aspettare che il collega sia passato ed il passaggio sia libero? In ogni caso, una tale porta non è sempre pratica. Colleghi pragmatici trovano subito una soluzione: Infilare un cuneo sotto la porta aperta e non ci sono più malintesi. Sembra plausibile, ma è sbagliato e può avere conseguenze fatali.

Tali porte – immaginate un corridoio lungo e stretto – hanno una funzione speciale. Il loro scopo non è quello di collegare una parte del corridoio all’altra. Dopo tutto, questo investimento, cioè la porta, avrebbe potuto essere evitato. Piuttosto, sono le cosiddette porte spezzafuoco e tagliafumo. In caso di incendio o fumo, la porta deve chiudersi ed impedire il passaggio del fuoco e del fumo. Se un cuneo blocca la porta, ovviamente non è più possibile la chiusura automatica della porta. Allora le norme di sicurezza antincendio non sono state rispettate. Fuoco e fumo si diffondono rapidamente. Immaginate ad esempio quando c`è un incendio nel garage e una porta di collegamento con il seminterrato o altre stanze è aperta. Il fumo si diffonderà anche nelle altre stanze e l’entità del danno sarà molto maggiore.

Un dispositivo di blocco sulla porta normalmente risolve il problema. Il sistema assicura che la porta rimanga aperta nell’uso quotidiano e non sia un ostacolo, ma in caso d’emergenza, si deve chiudere automaticamente. Fino a poco tempo fa, la chiusura automatica in conformità alle norme antincendio significava sempre il cablaggio di una porta in modo che l’alimentazione elettrica garantisca, in caso d’emergenza, la chiusura. Soprattutto negli edifici vecchi un adeguamento con questi tipi d’impianti elettrici erano spesso costosi e dispendiosi in tempistica.

Recentemente la dormakaba offre una soluzione sicura ed intelligente su questo problema: Il primo dispositivo a batteria. Il G-Ubivis XEA blocca il fuoco senza un collegamento all‘elettricità. Grazie al comando a batteria non necessita alcun intervento nella sostanza dell’edificio, i costi per l’impianto elettrico vengono eliminati ed è pronto per l’uso in pochi passi di lavoro. Montare il G-Ubivis XEA, inserire il blocco batteria, accendere, finito. La protezione antincendio non è stata mai così semplice. Ed il cuneo sotto la porta? Non necessita più. Con il dispositivo G-Ubivis avete la possibilità di scelta, se la porta resti aperta o chiusa. Inoltre il G-Ubivis ha un ottimo aspetto. Si integra perfettamente nel design XEA ed è disponibile in diverse superfici e varianti di colore. 

Il G-Ubivis XEA è omologato come dispositivo di blocco e dispone di un rilevatore di fumo integrato. Una nuova tecnologia di chiusura brevettata e di nuova concessione, estremamente efficiente dal punto di vista energetico. La batteria ha una durata di ca. 16 mesi e deve essere sostituita nell’ambito della manutenzione annuale.  

Conclusione: Con il G-Ubivis XEA, la protezione antincendio guadagna una libertà completamente nuova senza compromettere la sicurezza. Per ulteriori domande, i nostri collaboratori sono a vostra disposizione.

In sintesi i vostri vantaggi: 
  • Maggiore flessibilità in cantiere 
  • Nessun cablaggio
  • Indipendenza da altri sistemi 
  • Secondo DIN 18040 e DIN SPEC 1104/CEN/TR 15894
  • Semplice adeguamento senza interventi sulla sostanza dell’edificio
  • Design attrattivo XEA
  • Risparmio di tempo e di costi

dormakaba G-Ubivis XEA può essere ordinato qui.

GUbivis-XEA_1-(1200x715).jpg

Ridefinita la protezione antincendio: Nessun intervento nella sostanza dell’edificio, nessuna installazione costosa. Invece: Rispettare le norme ed aumentare la sicurezza.

GUbivis-XEA_2-(1200x715).jpg

Il dispositivo di blocco G-Ubivis XEA della dormakaba non necessita un collegamento elettrico, viene alimentato a batteria.

Avete delle domande? I nostri professionisti del servizio interno ed esterno sono a vostra disposizione. Contattateci.