I KOCH DAYS 2017 in retrospettiva

21.08.2017

I KOCH DAYS 2017 hanno chiuso i battenti verso la metà di luglio, 4 settimane, 4 sedi, 8 giorni di fiere, 50 marchi, 100 novità di prodotti ed oltre 2'000m2 di esposizione – questi sono alcuni dati significativi delle fiere. Cosa necessita per avviare un tale evento? Abbiamo accumulato alcuni fatti ed interessanti cifre.

Dietro i KOCH DAYS 2017 si nasconde tanto lavoro. Materiale e un grande sforzo organizzativo. Questo lo dimostrano queste cifre: 2'000 tazze di caffe e 2'500 litri di minerale sono stati bevuti, 3 camionromorchi sono stati richiesti per traslocare e rimuovere il materiale necessario per la esposizione con 9 cassoni ognuno con 14 palett-euro. Il blocco è stato trasportato in tutta la Svizzera – con una distanza di 340 chilometri dalla Olma di San Gallo e Berna via Dübendorf a Martigny nel centro CERM. In media erano attive 15 persone con più di 55 ore lavorative per il montaggio e smontaggio, delle quali altri dipendenti della KOCH, non sono stati calcolati.

Tutto lo sforzo è stato del tutto ripagato. Circa 4'000 ospiti hanno visitato la fiera per Professionisti del settore, dando vita all’evento. In nome del Gruppo KOCH ringraziamo tutti i presenti ed espositori. Bello, che Lei è stato da noi! Siamo lieti di accoglierla alla 5. esposizione dei KOCH DAYS del 2020!

story0817-1860x1110-1.jpg

Fotoshooting in una falegnameria. L’immagine catturata è stata presa presso lo stand della fiera.

story0817-1860x1110-2.jpg

Uno dei tre semirimorchio carico del materiale dello stand.

story0817-1860x1110-3.jpg

Il responsabile del Marketing e Logistica Ruedi Länzlinger con uno die tanti elementi della fiera.

story0817-1860x1110-4.jpg

La predisposizione della superficie ha richiesto in media 4 ore.

story0817-1860x1110-5.jpg

Il trasporto del materiale necessita una sforzo di logista ed organizzativo enorme.