Condizioni aziendali del KOCH Group AG

1. Ambito di applicazione

Le seguenti condizioni aziendali (a seguito nominate «CGC» del KOCH Group AG (a seguito nominate «KOCH» si applicano per tutti i servizi e concessioni di prodotti (a seguito «Prodotti») della KOCH. Come cliente, viene riconosciuta ogni persona sia giuridica che fisica, la quale commercia con la KOCH. Le consegne sono limitate nel territorio della Svizzera e del Principato del Liechtenstein.

Condizioni contrapposte oppure divergenti da queste CGC da parte del cliente non vengono accettate, a meno che, la KOCH abbia per iscritto o riconosciuto la validità. La versione attuale e vincolante della AGB è pubblicata sotto www.koch.ch/agbs. Una versione per iscritto si può richiedere presso la KOCH.

 

2. Informazioni sui prodotti e servizi

Le informazioni e servizi vengono messi insieme dalla KOCH nel modo chiaro e più semplice possibile. Tenendo conto, che si tratta di indicazioni del produttore (p.e. garanzia del produttore), sono sempre queste indicazioni che prevalgono. La KOCH è sempre pronta a fornire le informazioni del produttore correttamente, attuali e precise, ma non può dare nessuna garanzia.

 

3. Prezzo

I prezzi indicati nei nostri cataloghi, sono prezzi di vendita al dettaglio in franchi svizzeri (in seguito conosciuti «CHF»). Alla comanda vengono utilizzati prezzi giornalieri, dipende dalla quantità richiesta. L’imposta sul valore aggiunto attuale non è inclusa nel prezzo e sarà addebitata aperta. Sulla maggior parte dei prodotti con componenti elettronici o elettrici ed articoli chimico-tecnico, viene aggiunta una tassa di riciclaggio anticipata e sarà segnalata separatamente secondo gli attuali indici.

 

4. Disponibilità

La KOCH si impegna e pone grande importanza per mantenere la disponibilità di informazione correttamente e con esattezza. In particolare alle carenze di produzione oppure ritardi di fornitura, le quali possono influire sulle consegne. Tutte le informazioni sui termini di consegna non vengono garantiti e sono soggette a modifiche senza un preavviso. La consegna può essere inibita completamente quando un prodotto non viene più fabbricato o fornito. In questo caso una possibilità di consegna (condizione) non può essere eseguita, secondo il paragrafo 5 della CGC.

 

5. Conclusione del contratto

Prodotti, servizi e prezzi pubblicati sotto www.koch.ch, sono validi come offerta. Questa offerta è sempre sotto la condizione (risolutiva) di impossibilità di consegna o una offerta difettosa oppure una indicazione sbagliata del prezzo (da parte del produttore oppure della KOCH). Prezzi offerti per telefono sono solo validi su conferma immediata, offerte scritte o stilate hanno i 30 giorni di validità se non diversamente indicato nell’offerta.

Il contratto si conclude quando il cliente effettua l’ordine tramite negozio online, nel negozio, per telefono, fax oppure email.

Se, secondo il paragrafo 4, la consegna è impossibile, il contratto viene interrotto immediatamente e automaticamente. Inoltre, il cliente viene informato immediatamente. Se il cliente ha già pagato il valore, questo verrà rimborsato. Se il pagamento non è stato ancora eseguito, il cliente è esente di pagamento. In questo caso la KOCH non deve fornire nessun surrogato.

 

6. Condizioni di pagamento

Il cliente si impegna di pagare le opzioni di pagamento abilitate. I termini di pagamento sono di 30 giorni netto. La KOCH si riserva il diritto, senza fornire ragioni di escludere pagamenti individuali.

Prodotti forniti al cliente, restano proprietà della KOCH fino a pagamento totale del prezzo d’acquisto. Il cliente riconosce alla KOCH il diritto di effettuare una prenotazione di titolo registrato nel registro dei titoli.

 

7. Ritardo di pagamento

Se il cliente non versa il valore totale o solo parte d’esso, tutte le richieste ancora aperte, le quali sotto qualsiasi titolo sono state addebitate, diventano immediatamente esigibili e la KOCH può sospendere ulteriori consegne. In caso venga eseguita una ordinazione con anticipo di pagamento , la KOCH può al più presto dopo 8 giorni, dopo vari tentativi per il pagamento, sciogliere automaticamente e senza ulteriore preavviso tutti i contratti.

La KOCH può addebitare spese amministrative dopo il 3° sollecito. La KOCH si riserva il diritto di assegnare la pretesa ad una agenzia di recuperi.

 

8. Annullamento e scioglimento del contratto

Secondo l’ordinanza sotto virgola 5 del regolamento CGC, il cliente è obbligato ad accettare le prestazioni: Successive modifiche richieste dal cliente sono possibili ed in casi eccezionali di libera voluta da parte della KOCH. La possibilità di annullamento dipende dal prodotto e dal momento della richiesta di annullamento. A secondo della richiesta, è gratuito, parzialmente risarcibile oppure per niente annullabile.

Se il cliente nonostante l’obbligo di acquisto non ritira la richiesta entro due settimane, la KOCH può annullare il contratto e fatturare i costi che si sono accumulati. In caso di un ritardo della consegna da parte della KOCH secondo la virgola 4. della CGC, il cliente ha a disposizione 30 giorni di calendario dalla data di consegna accordata, il diritto di recesso. In caso di annullamento, a causa di ritardo nella consegna da parte della KOCH, la somma prepagata verrà rimborsata.

 

9. Spese di spedizione

Consegne di articoli dall’assortimento a stock della KOCH, da un valore di CHF 750.- , in Svizzera sono fondamentalmente gratuite.

Non sono compresi i costi di consegna a destinazioni, dei quali il trasportatore non viene involto direttamente (p. e. accesso su funivia o di montagna), come anche consegne per posta espresso o tramite corriere. 

Sono anche esclusi i costi per consegne di articoli, i quali non sono immagazzinati nel proprio magazzino KOCH, come anche per prodotti speciali, il quali comportano costi di approvvigionamento, incluse le spese d’importazione.

I costi di spedizione sono stilati separatamente sul fatturato. Salvo diretto accordo con l’acquirente, la KOCH determina il tipo di spedizione secondo i propri criteri.

Il costo dell’imballaggio è compreso nei costi di spedizione, questo non può essere ricapitato.

 

10. Controllo e presa in consegna della fornitura

Il committente ha l’obbligo di controllare la merce alla consegna, sulla correttezza, completezza ed integrità. Eventuali difetti debbono essere comunicati immediatamente dopo il rilevamento KOCH al più tardi entro 5 giorni di calendario dal ricevimento della merce. Il committente deve conservare il prodotto come è stato spedito e non può farne uso o metterlo in funzione.

Alla consegna, tramite un partner di servizio, il committente conferma con la sua firma sulla bolla di consegna, che la merce è esente di carenza. Questo esclude difetti nascosti.

 

11. Scambio e ritorno della merce

Non esiste alcun diritto in generale di scambiare o di restituire.

 

12. Resi

I ritorni di prodotti, vengono realizzati a conto ed a rischio del committente. Vengono accettati solo previo accordo. Prodotti eseguiti su misura, articoli non compresi nell’assortimento e richieste personalizzate, secondo richiesta del cliente, non possono essere restituiti. La merce deve essere restituita nel suo imballaggio originale.

Il ritorno causato da un difetto del prodotto, deve essere allegata una descrizione dettagliata dell’errore ed una copia del bollettino di consegna. Per merce non difettosa oppure merce non coperta da una garanzia del produttore, la KOCH può fatturare al committente costi per la revisione, costi di ritorno merce oppure costi di smaltimento della merce stessa.

Durante il trasferimento di un disco oppure di un prodotto con dati archiviati alla KOCH, in ogni caso deve essere previsto una perdita completa dei dati e la protezione stessa dei suoi dati. Per qualsiasi tipo di perdita di dati, la KOCH non si assume alcuna responsabilità.

Ritorni, i quali non possono essere assegnati a nessun cliente, verranno conservati per 12 mesi e poi eliminati.

La KOCH si riserva il diritto di accorciare il credito per attività esercitate oppure per servizio di manutenzione.

 

13. Garanzia

La garanzia si estende sempre per un periodo di due anni dalla data di consegna, KOCH ha la possibilità di modificare, rimpiazzare, sostituire oppure ridurre la garanzia.

La garanzia verrà concessa se non vi sono motivi di esclusione come normale usura, danni causati, falsa manipolazione, manomissione ed anche da fattori elementari, umidità, caduta, colpi ecc.

Su parti saldate, batterie ed accumulatori la KOCH non garantisce.

Se la garanzia del fornitore supera quella della KOCH, la KOCH cede questa al cliente. Prodotti esposti in «modelli dimostrativi» sono prodotti di dimostrazione o di presentazione, percui possono avere delle mancanze ottiche oppure prodotti preparati, questi prodotti vengono venduti a prezzo ridotto e non usufruiscono di alcuna garanzia. Durante il periodo di esaminazione del prodotto sotto richiesta di garanzia, la KOCH può, a propria piaciuta, addebitare un prodotto in sostituzione. Questo avviene, quando si tratti veramente di un caso di garanzia. Così, il cliente ottiene solo momentaneamente la garanzia sul prodotto in sostituzione. In caso di rifiuto della garanzia, il cliente può acquistare il prodotto al prezzo del momento a lui dato oppure è obbligato di ridare indietro il prodotto in sostituzione secondo il punto 12.

 

14. Riparazione oltre il periodo di garanzia

Per riparazioni oltre il periodo di garanzia, la KOCH può imporre dei costi. 

 

15. Limitazione di responsabilità

Risarcimenti contro la KOCH e dei suoi dipendenti sono solo per quanto legalmente consentito del tutto respinti. Si declina ogni responsabilità per danni causati indirettamente e derivati dall’uso, abuso di esercitazione oppure di mancata manutenzione. Questo vale per tutti i tipi di danni diretti ed indiretti (cioè siano di natura personale e di natura economica), le quali sono state causate da guasti o montaggio non professionale, d’istallazione, di manutenzione oppure di riparazione del prodotto da parte del cliente. Per difetti, ritardi nelle prestazioni o danni derivanti da un servizio-partner (p.e. installazioni sul luogo), per questi risponde l’addetto partner oppure l’azienda responsabile, che ha eseguito i lavori.

 

16. Protezione dei dati

La dichiarazione sulla prestazione dei dati personali sul sito www.koch.ch/datenschutzerklaerung è parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto. Con l’accettazione della CGC, la normativa sulla dichiarazione dei dati è automaticamente accettata.

 

17. Foro competente e diritto applicabile

Il foro competente è in Zurigo. Il contratto è soggetto al diritto svizzero, per cui la Convenzione di Vienna (CISG) è del tutto esclusa.

 

Wallisellen, 13 novembre 2018